Setup Menus in Admin Panel

Setup Menus in Admin Panel

Le Prove di Carico delle strutture sono utili per il controllo globale, nella realtà, della buona esecuzione delle opere costruite, e delle sollecitazioni prodotte dai carichi applicati.

Normativa di riferimento:

impalcati, solai, elementi strutturali etc. – ACI 437.2M-13 Code Requirements for Load Testing of Existing Concrete Structures and Commentary – Metric o “Linee Guida 2 – 2015 ReLUIS“

Strumentazione utilizzata per eseguire la prova: 

– microscopio ottico portatile per la misura dell’ampiezza delle fessure (minimo 40 ingrandimenti e sensibilità 0,02 mm);

– attrezzatura per la generazione del carico (es.: serbatoi flessibili in tela plastificata, vasche costituite da una serie di sponde metalliche rese solidali mediante bullonatura all’interno delle quali viene disposto un telo continuo di polietilene, vasche in vetroresina o PVC, cisterne graduate in polietilene, martinetti idraulici e sistema idraulico di generazione del carico);

– pompa idraulica autoadescante o pompa idraulica ad immersione (per carico e scarico con acqua dei serbatoi o delle vasche);

– contalitri per liquidi con lettura analogica o digitale;

– set di comparatori (analogici meccanici o elettronici digitali), oppure trasduttori elettronici (potenziometrici o ad induttanza) per la misura degli spostamenti con sensibilità 0,01 mm (almeno 9) collegati a una centralina di acquisizione dati;

– set di piedistalli, oppure aste telescopiche o treppiedi su cui vincolare i comparatori o i trasduttori;

– deformometro in acciaio con meccanica lineare di alta precisione (con adeguate basi di misura) in grado di misurare la distanza tra i punti fissi posti sulla struttura. Il deformometro deve essere munito di trasduttore analogico o digitale con sensibilità 0,001 mm ed avere a corredo barra di taratura a basso coefficiente di dilatazione lineare (acciaio Invar o Rigor) e dima distanziatrice per permettere la precisa posa, a distanza prefissata, dei punti fissi (per esempio: basette piatte circolari o spinotti forati in acciaio);

– set di inclinometri a livella torica o elettronici (almeno 2).

Applicazione:

Le prove di carico sono prove che vengono effettuate su elementi strutturali con lo scopo di verificarne sperimentalmente il loro comportamento sotto le azioni di esercizio: possono essere prove di collaudo, da effettuare prima di mettere o rimettere in esercizio le strutture, al fine di verificarne la rispondenza alle previsioni progettuali, o prove di analisi, al fine di verificare il comportamento di un elemento strutturale già in opera.
La prova consiste nel caricare il solaio fino al raggiungimento del carico complessivo richiesto. Tramite trasduttori di spostamento vengono misurati il cedimento in fase di carico e il residuo allo scarico.

La Prova di Carico è eseguita su elementi orizzontali come solai, travi, mensole o elementi strutturali inclinati come coperture a falde, scale, etc. Le prove sono effettuate sia con carichi distribuiti, mediante serbatoi ad acqua o zavorre di vario tipo, sia con carichi concentrati, mediante cilindri oleodinamici o serbatoi pensili. La scelta di una particolare tipologia di prova, dipende (oltre che da eventuali richieste del Committente) da fattori come l’entità e la natura del carico di prova, la conformazione della struttura da esaminare, il numero di cicli da effettuare, etc.

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

  • una prima sessione introduttiva in e-learning (accessibile dal momento dell’iscrizione). Per la fruizione di tutti i contenuti (slides e videolezioni) sono necessarie circa 4 ore;
  • una sessione pratica/sul campo tre giorni durante i quali si analizzeranno diverse case studies in aula e direttamente on-site;
  • esame di certificazione di II° livello Bureau Veritas sul metodo Prove di Carico (i partecipanti dovranno compilare le istruzioni operative per il I° livello, compilare due report d‘indagine e il quiz a domande chiuse sulla parte Generale e Specifica del metodo Prove di Carico).

Al superamento dell’esame di Certificazione finale verrà rilasciata la Certificazione di II°livello in Prove di Carico (PC).

CERTIFICAZIONE/I

Al prezzo indicato bisogna sommare il prezzo della Certificazione Bureau Veritas di II° livello del valore di € 250.

DURATA

Il corso è articolato in sessione e-learning, 2 Giorni di Lezione/Pratica in aula e 4 ore per l’esame di Certificazione.

 

Course Reviews

4

4
4 ratings
  • 5 stars0
  • 4 stars0
  • 3 stars0
  • 2 stars0
  • 1 stars0

No Reviews found for this course.

3 STUDENTI ISCRITTI

    Contattaci per ogni informazione:
    ph: 059797175
    mail: formazione@progettopsc.com

    Iscriviti alla Newsletter PSC

    PROGETTO PSC - P.IVA Srl 035210303265 Site Development: Sabina Tomei.
    X