Contattaci !   +39 059797175 | Via del Lavoro, 5, 41014 Solignano Nuovo MO | info@progettopsc.com

La Certificazione EGE (Esperto Gestione Energetica) rilasciata da CEPAS (Bureau Veritas) e la preparazione all’esame di Certificazione.

Normativa di Riferimento

  • UNI CEI EN ISO/IEC 17024 “Requisiti generali per gli organismi che eseguono la certificazione delle persone”.
  • UNI CEI 11339 “Gestione dell’energia – Esperti di gestione dell’energia – Requisiti generali per la qualificazione”.
  • UNI CEI EN ISO 50001 “Sistemi di gestione dell’energia – requisiti e linee guida per l’uso”
  • Lg. 04/2013 Disposizioni in materia di professioni non organizzate in ordini e collegi
  • D.Lgs. 115/2008 Efficienza degli usi finali dell’Energia e deiservizi energetici – Decreto Legislativo 4 luglio 2014, n. 102.
  • Documento ACCREDIA “Schema di certificazione e accreditamento per la conformità alla norma UNI CEI 11339:2009 in materia di Esperti in Gestione dell’Energia (EGE) redatto ai sensi dell’art.12, comma 1, del DECRETO LEGISLATIVO 4 luglio 2014, n. 102”.
  • UNI ISO 50004:2015 “Sistemi di gestione dell’energia – Linee guida per l’implementazione, il mantenimento e il miglioramento di un sistema di gestione dell’energia”

EGE – LA FIGURA

Ai sensi della normativa vigente, tutti i soggetti appartenenti a qualsiasi settore produttivo, sia in qualità di organizzazioni pubbliche che private (Agenzie Energetiche, Enti Locali, Organismi bancari e le ESCo.), che intendono adottare ed applicare un sistema di gestione dell’energia, come anche le società di ingegneria ai fini della redazione delle diagnosi energetiche e la stesura degli studi di fattibilità per l’accesso agli strumenti finanziari per l’efficienza energetica hanno la necessità di affidarsi alle capacità e alle competenze di un EGE (Esperto in Gestione dell’Energia).

Tale figura rappresenta l’evoluzione dell’Energy Manager, così come definito dalle L.10/91.

Inoltre, come indicato nel D.Lgs 102/14, da Luglio 2016 per poter accedere al sistema dei “certificati bianchi” e poter continuare a beneficiarne, è necessario che ciascun Energy Manager acquisisca un certificato da parte terza ai sensi della norma UNI CEI 11339. Ai fini dell’applicazione sul campo, essendo il numero degli Energy Manager inferiore rispetto agli obblighi normativi, il corso offre la possibilità di poter ampliare le occasioni lavorative in qualità di responsabili dell’uso razionale dell’energia per la riduzione dei consumi energetici.

La lotta al climate change, passa anche per misure relative all’efficienza energetica e all’uso razionale dell’energia. Il D.Lgs. 102/2014 “Efficienza Energetica”, ha riformato profondamente il settore dell’efficienza energetica. Tra le principali novità ricordiamo:- Obbligo di Diagnosi Energetica per grandi imprese e imprese energivore (in quest’ultima classificazione, a partire dal 2019, si accede con consumi pari a 1 GWh/anno)
– Obbligo di certificazione per le Energy Service Companies secondo la norma UNI 11352, per l’accesso ai certificati bianchi (obbligo poi esteso ad alcune attività legate al Conto Termico)
– Bandi regionali per misure finalizzate all’efficienza energetica per le PMI
– Obbligo di certificazione EGE per le Diagnosi Energetiche obbligatorie di cui al punto 1 e per l’accesso ai Certificati Bianchi per aziende non ESCo provviste di Energy Manager
– Settore civile, relativo agli edifici, al terziario e alla pubblica amministrazione
– Settore industriale, relativo ai trasporti e ai processi produttivi

Inoltre, la diffusione del Green Public Procurement ha determinato l’adozione dei Criteri Ambientali Minimi (CAM), che regolano gli acquisti delle pubbliche amministrazioni. I CAM prevedono, per le attività di Diagnosi Energetica, la certificazione EGE.

EGE – IL CORSO DI PREPARAZIONE ALL’ESAME

Il Corso si svolge per preparare i partecipanti all’esame di Certificazione CEPAS.

Il Corso ha una durata di 4 giorni, suddiviso in 2 settimane (3 giorni + 1 + 1 giorno per l’Esame di Certificazione)

Programma:

  • Modulo 1: Fonti, scenari e politiche energetiche, quadro legislativo e regolatorio;
  • Modulo 2: Operatori, mercati e problemi dell’approvvigionamento professionale delle commodities energetiche;
  • Modulo 3: Applicazioni Industriali: Tecnologie, esempi applicativi, normativa tecnica, testimonianze;
  • Modulo 4: I Sistemi di Gestione dell’Energia e gli attori professionali per il perseguimento dell’efficienza energetica.

EGE – L’ESAME DI CERTIFICAZIONE

La valutazione di idoneità del Candidato, ai fini del rilascio della certificazione CEPAS, avviene attraverso la sequenza, temporale e vincolante, di ciascuna delle seguenti fasi:

  1.  valutazione della documentazione prodotta dal Candidato, per accertare il possesso dei requisiti richiesti dallo Schema di certificazione.
  2. esame di certificazione, eseguito dalla Commissione di Esame CEPAS;
  3. analisi e delibera della documentazione di esame, eseguita dal CEPAS;
  4. rilascio del certificato e iscrizione al Registro CEPAS.

Qualora l’esito di una qualsiasi delle suddette fasi sia negativo, viene interrotto il processo di valutazione e informato il Candidato. Per proseguire nell’iter di certificazione sarà necessario risolvere prima le carenze riscontrate, entro i tempi indicati da CEPAS.

L’esame consta di due prove scritte e una prova orale.

EGE – IL CERTIFICATO

Al Candidato che ha superato positivamente l’esame e che è in possesso di tutti i requisiti richiesti, CEPAS rilascia la certificazione su delibera dell’Organo deliberante a condizione che il candidato abbia pagato gli importi previsti. La persona certificata viene quindi iscritta nel Registro CEPAS. Il certificato riporta i seguenti dati:

  • nome dell’organismo di certificazione;
  • nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale della persona certificata;
  • numero del certificato;
  • normativa di riferimento, compreso il D.Lgs 102/2014;
  • qualifica conseguita;
  • data d’inizio validità – data di scadenza;
  • firma del rappresentante legale o suo delegato Bureau Veritas

Il certificato emesso ha validità 5 anni ed è soggetto a mantenimenti annuali. Annualmente, il professionista certificato è tenuto a dimostrare un aggiornamento tramite formazione o partecipazione a convegni e la continuità dell’esperienza lavorativa.
Al termine del quinquennio è prevista la procedura di rinnovo che, in assenza di criticità, è esclusivamente documentale.

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

  • una sessione teorico/pratica in aula;
  • esame di certificazione CEPAS

CERTIFICAZIONE/I

Al prezzo indicato bisogna sommare il prezzo della Certificazione Bureau Veritas di II° livello del valore di € 500.

DURATA

Il corso consiste in 4 giorni di aula e un giorno per l’Esame di Certificazione.

 

ISCRIVITI AL CORSO10 SEATS LEFT

Docente

0 STUDENTI ISCRITTI

    Iscriviti alla Newsletter PSC

    Prodotti

    PROGETTO PSC Srl - P.Iva IT035210303265 Site Development: Sabina Tomei.
    X